Email automatica

E-Mail da inviare:

Tutorial: come fare di una pigna un alberello natalizio.

Buongiorno a tutti!
Oggi vorrei proporvi un tutorial da realizzare con elementi di riciclo.
Occorrente:
1 pigna medio-piccola,
1 bicchierino di polistirolo come quelli che ti danno al bar quando ordini un caffè da asporto,
nastro adesivo decorato,
passamaneria e nastri di raso,
colla a caldo,
penna-colla con brillantini di vari colori.
Se avete una collezione di pigne (come me) individuate quella della dimensione giusta da "montare" sul bicchierino.


Tenete la pigna da parte e iniziate a decorare il bicchierino.
Io ho fatto in questo modo: per prima cosa ho posizionato al centro del bicchierino il nastro adesivo decorato; successivamente ho incollato le due strisce di nastro rosso a pois bianchi. In questo modo ho creato una "cornice" al nastro adesivo. Per non lasciare spazi privi di decorazione ho completato il tutto incollando la passamaneria rossa.
Infine ho rifinito il bordo superiore del bicchierino con della passamaneria bianca.
Vorrei sottolineare un particolare: di solito la colla a caldo fonde il polistirolo di tipo comune (cioè quello che si sbriciola in mille palline). Non abbiate paura, invece, di utilizzarla con questo tipo di bicchierino perché il materiale non deteriorerà a contatto con la colla a caldo.


A questo punto la base del nostro alberello è pronta!
Il passo successivo sarà montare e decorare la pigna.
Incollate la pigna con la colla a caldo sull'estremità superiore del bicchierino.
Per addobbare il mio alberello ho fatto un fiocchetto con del nastro di raso rosso e l'ho incollato sulla punta della pigna.


Successivamente ho decorato ogni "scaglia" della pigna utilizzando la penna -colla rossa con i brillantini.


Infine ho sottolineato i contorni di ogni "scaglia" con la penna-colla argento con i brillantini.

segnaposto pigna alberello

Ed ecco pronto il nostro alberello!!
In questo tutorial vi ho proposto una versione in miniatura che potrete utilizzare come segnaposto per la vostra tavola natalizia.

segnaposto pigna alberello

segnaposto pigna alberello

Naturalmente con delle pigne più grandi e dei bicchieri o barattoli adeguati alle dimensioni della pigna scelta potrete realizzare alberi più grandi da donare come pensiero natalizio alle persone care.
Spero di avervi dato uno spunto utile per creare.
Venerdì 29 non perdete l'appuntamento con il secondo tutorial sulle palline natalizie. Questa volta proporrò la decorazione 3D di una pallina in plexiglass.
Se avete perso il primo appuntamento leggete qui.

Ag.

Con questo tutorial partecipo al Contest natalizio di Bricolage e Ricette.

26 commenti:

Rita De M 26 novembre 2013 13:10

Ciao se passi dal mio blog http://mritadm.blogspot.it/
c'è per te un pensierino, che spero ti sia gradito ricevere, quanto è stato per me condividerlo con te per il tuo impegno. Rita

Matite e Pennelli 26 novembre 2013 21:01

Grazie! Vengo subito a curiosare!

NUNU' 26 novembre 2013 16:54

Ciao è bellissima questa tua idea,
quest'estate ho raccolto una scatola di pigne e potrei utilizzarne una parte come segnaposto natalizi.
Un abbraccio

Matite e Pennelli 26 novembre 2013 21:00

Bene sono contenta di averti fornito uno spunto per la decorare la tua tavola natalizia! Grazie di essere passata a trovarmi!

le chicche Di eliepatri 26 novembre 2013 21:32

Ma sono un amore !!!
Complimenti !!!

Le creazioni di Ivy 27 novembre 2013 00:30

Ciao ho appena scoperto il tuo blog e mi sono innamorata di questi segnaposto cosí originali! Veramente brava complimenti!!!

Matite e Pennelli 27 novembre 2013 09:45

Grazie mille! Sto preparando altri tutorial quindi se sei curiosa continua a seguirmi!

bricolage.ricette 27 novembre 2013 21:14

Ma che carino! Grazie per aver aggiunto un'altra tua creazione al nostro Christmas Contest

Matite e Pennelli 28 novembre 2013 10:20

Come sempre grazie a voi! Sto preparando ancora molte sorprese per Natale!

La Pansè di Mary 27 novembre 2013 21:37

Deliziosa.
Chiara descrizione e foto molto belle.
Se riesco provo pure io..
Grazie mille

Matite e Pennelli 28 novembre 2013 10:21

Grazie!E' un'idea per rendere più natalizia la nostra tavola.

Silvia Mammabook 27 novembre 2013 21:48

Non sono un'amante dei brillantini, ma devo ammettere che non stonano. Bella idea, mi piace la pigna usata come alberello!

Matite e Pennelli 28 novembre 2013 10:23

Grazie, condivido la tua idea sui brillantini, ma trovo che a piccole dosi e per occasioni particolari donano quella luce in più.

La Vale 27 novembre 2013 22:43

Ma che carino..mi devo procurare qualche pigna al più presto!

Matite e Pennelli 28 novembre 2013 10:26

...Allora buona ricerca! Sono contenta che l'idea ti sia piaciuta!

elisa esposito 28 novembre 2013 09:47

Che carini :D

nadia spadaccini 28 novembre 2013 10:45

Ho scoperto il tuo blog, tramite Manuela e Mary, e immediatamente mi sono unita,crei cose molto belle.
Vorrei, provare a realizzare dei segnaposto per il cenone della notte di Natale come i tuoi alberelli, grazie per l'idea ed ancora di più per il tutorial.
Ti aspetto da me, ed in attesa dei tuoi super creativi post, ti saluto simpaticamente....
Nadia

Matite e Pennelli 29 novembre 2013 10:59

Ciao, grazie mille, sono felice di averti dato una spunto utile per decorare la tua tavola di Natale!
Vengo sicuramente a curiosare nel tuo blog!

Alice Cerea 28 novembre 2013 21:00

Ciao!
Complimenti, ottimo blog!

Dimmi cosa ne pensi del mio ultimo post :)

Hai deciso di diventare la blogger più famosa del prossimo anno?
Entra a far parte di un nuovo circuito

BABY WHAT’S UP | PROJECT BLOGGER

Kisses, Alis.

Matite e Pennelli 29 novembre 2013 11:00

Grazie per i complimenti! Andrò sicuramente a leggere il tuo ultimo post!

ElenaTerenzi 29 novembre 2013 18:10

semplice e d'effetto... sono le cose migliori!

Lucia De Caris 9 gennaio 2014 21:58

Proprio carino! Devo avere un gran mucchio di pigne da qualche parte... per il prossimo natale ci proverò! Peccato averlo visto così tardi...

Matite e Pennelli 10 gennaio 2014 12:08

Grazie, sono felice di averti dato uno spunto per "smaltire" un pò di pigne accumulate! Meglio averlo scoperto tardi che...mai!

Posta un commento